Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
Mi presento...
Sulle Orme del Karma
01. Astrologia Karmica
02. Astrologia dell'Anima
03. Astrologia e Indiani
04. Segno per segno
07. OROSCOPO 2010
08. Maestri di se stessi
09. Le azioni degli Uomini
10. Indiani d'America
11. Archeologia Esoterica
12. L'argomento della settimana
13. La Voce del vento
16. wwNw
17. BIBLIOGRAFIA E FONTI
BACHECA
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
03. Le profezie dei Maya, navigatori galattici II

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
È l’”oscura compagna del Sole”, dicono i Veda, che, quando s’interpone tra il Sole e il centro Galattico, oscura la luce galattica e l’umanità non agisce più in armonia con l’intelligenza Cosmica.
Il passaggio dell’”oscura compagna” è ciclico, misurato dai sottocicli del Grande Ciclo di Precessione, 25,900 anni circa, ed ecco quindi i Cicli dello sviluppo umano, illuminati dalla luce della Sole Galattico o deprivati della sua luce…ecco l’Età dell’Oro, dell’Argento, del Bronzo e del Ferro, ed ecco la divisione di ogni ciclo in una metà Ascendente, quando il Sole si avvicina al centro Galattico, ed una metà Discendente, quando se ne allontana.

L’”oscura compagna” è risuonata a lungo nella mia mente come pensiero ossessivo, e potete immaginate il mio stupore quando l’ho incontrata, anzi l’ho vista!
Dove, vi chiederete.
Sul numero120 di Focus, nell’illustrazione della mappa della nostra Galassia, la via Lattea.
Nel disco a spirale di 900 milioni di miliardi di diametro, costellato da miliardi di stelle e migliaia di nebulose, si vede il nucleo centrale, il centro Galattico, cuore splendente di immane potere energetico, orientato sull’Asse Gemelli-Sagittario, e, a 25 miliardi di anni luce di distanza dal Centro Galattico, il nostro sistema Solare, …e tra loro, in un’orbita che periodicamente lo frappone o lo fa scomparire al disotto del piano galattico, un buco nero antichissimo, Sagittarius A, così denso, sostengono gli astronomi del prestigioso Massachussets Institute of Technology, da inghiottire persino la luce che si trova entro una regione definita come “orizzonte degli eventi”…l’”oscura compagna”!

Un’emozione grande, un’ulteriore conferma. I Grandi Antichi sapevano.
Sapevano i Vedici, sapevano i Maya, sapevano gli Egiziani, che chiamavano il decano contenente la costellazione del Sagittario il “Grembo di Nut”, il Grembo del Cielo.
Sapevano tutti gli antichi tra cui circolava l’Antica Sapienza.

Non ci stupisce quindi sapere che per i Maya il fondamento della scansione del tempo era il Ciclo Precessionale, il Grande Anno Platonico, con i suoi sottocicli di 5.125 anni, il Lungo Computo.
I sottocicli, differenziati come per i Vedici da un particolare Raggio di Sincronizzazione, sono le Ere, o Cicli umani.
L’inizio del nostro Ciclo risale al 13 agosto dell’anno 3113, a.C., corrispondente alla nascita di Venere.
Data che nel calendario Maya si scrive13.0.0.0.0, - numero indicante la ripartizione del tempo in multipli e sottomultipli - e la stessa data, nella ciclicità dei ritorni, ricorrerà il 21 dicembre 2012.
Ebbene, con noi di questa generazione terrestre, finisce non solo un Ciclo, ma si concludono anche il Grande anno Platonico, e il tempo Arturiano, cioè quattro Cicli di Precessione, 104.000 anni, e, dagli abissi del tempo, con l’assoluta precisione che il Calendario Maya permette, ce ne viene persino indicato il giorno!
Fine delle fine della fine di Cicli!
Data da capogiro, quindi, un punto di conclusione nelle ruote cosmiche del tempo.

Qualcosa dovrà pur dire questa data straordinaria, in un Cosmo che ci parla attraverso il linguaggio del simbolo.
La visione evolutiva, che vuole cogliere il significato di quel linguaggio, ce lo dice.
Ci dice che ad ogni fine ciclo dobbiamo ripartire da un punto più elevato di coscienza, e allora a quali altezze dobbiamo arrivare noi, quali responsabilità abbiamo!
Un compito da far tremare i polsi, ma, ricordiamolo, noi abbiamo un’indicazione di percorso.
Attraverso il loro Calendario, i Maya segnalano la qualità del tempo, e ci dicono che la qualità del nostro tempo è la trasformazione, trasformazione della coscienza sul piano metafisico che non esclude quello fisico.
Il pianeta si sta già trasformando, si sta trasformando la biosfera, che è il piano di coscienza della Terra.

Ce lo rivela lo spostamento delle griglie magnetiche, iniziato dal 1980, ce lo rivela il Sole, il nostro trasmettitore galattico e termometro energetico.
Cambia la Terra perché sta cambiando il Sole.
E sta cambiando il Sole, il guardiano ultimo, il trasmettitore, perché sta cambiando il messaggio, l’informazione Galattica.
La risonanza di Shuman ci dice che il punto di risonanza di 7.8 herz del campo magnetico solare dal 1987 continua ad aumentare (ora è a 12).
Stanno cambiando i campi magnetici, diminuisce l’attrazione gravitazionale.
Gli animali, ancora collegati strettamente all’unità energetica della Terra, percepiscono la variazione dei campi magnetici, sono disorientati, perdono la bussola interna che li ha guidati per migliaia di anni.
Cambiamenti del metabolismo affaticamento, mutamento dei ritmi circadiani di veglia e sonno, aumenti dei problemi cardiaci per noi umani, e non è solo il “normale” stress delle nostre vite.
Cellule, battito cardiaco, campi magnetici terrestri rincorrono il “battito” solare, sanno che devono uniformarsi o morire.
Ecco che appaiono sul pianeta i “bambini indaco”, con la disposizione alla coscienza allargata dell’Età dell’Acquario, bambini del futuro.
I segni ci sono e ci dicono che anche noi dobbiamo cambiare, riallinearci.
Dobbiamo cambiare, sviluppare una nuova dimensione, un nuovo sentire, in una nuova, e più alta dimensione di coscienza, la coscienza dell’unità e dell’interdipendenza di tutte le cose, la coscienza che questa unità armonica va oltre la Terra, oltre il Sole, fin nello spazio Cosmico e nella mente della Galassia, da cui emana il principio di Ordine, Cosmos, principio etico che gli Egiziani personificavano nella dea Maat o Mayet…

Tutti insieme, noi che sentiamo la responsabilità etica verso la Terra, dobbiamo sviluppare una massa critica per fare un salto quantico e sostenere il corpo di luce della Terra, e aiutarla a raggiungere le vibrazioni del Sole.
Un momento critico, saltare o rimanere indietro, al di qua della soglia del futuro.
Un esame per l’uomo.
Un salto di qualità di cui noi viventi ora siamo i testimoni, un passaggio in cui solo è chi pieno di amore eredita il pianeta, entità cosmica vivente che aspetta il nostro risveglio.
L’amore come ponte del passaggio, l’amore come considerazione e rispetto per tutte le manifestazioni dell’esistente, permeate della stessa natura del divino.
L’amore che permette, nel Chakra del Cuore, l’esperienza dell’unità, l’incontro dell’energia della Terra, la Madre, che viene dal basso, e l’energia del Cielo, il Padre, che viene dall’alto…e ricordate come dal cuore partano i luminosi cordoni di collegamento così simili a Kuxan Suum…
La posta in gioco è alta, e chi non passa ricomincia da capo tutte le esperienze…sembra di ascoltare un maestro di teorie Karmiche…
Un salto quantico basato sulla consapevolezza, e saremo noi stessi, uomini di quest’epoca, a fornire le “selezioni”.
© E.Fossi - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.

...continua >>>


In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.


Non dimenticare di iscriverti alla NewsLetter di questo sito!


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.