Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
Mi presento...
Sulle Orme del Karma
01. Astrologia Karmica
02. Astrologia dell'Anima
03. Astrologia e Indiani
04. Segno per segno
07. OROSCOPO 2010
08. Maestri di se stessi
09. Le azioni degli Uomini
10. Indiani d'America
11. Archeologia Esoterica
12. L'argomento della settimana
13. La Voce del vento
16. wwNw
17. BIBLIOGRAFIA E FONTI
BACHECA
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
05. La Lastra di Palenque I

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Un messaggio oltre lo spazio-tempo
“Per capire i Maya bisogna diventare intelligenti come i Maya”, si ripeteva Maurice Cotterell mentre cercava nei numeri la dimostrazione della totale dipendenza dell’umanità dai cicli del sole, e quindi la soluzione della misteriosa scomparsa dei Maya dalle zone di fioritura del periodo cosiddetto classico, intorno al 900 dC.
Per capirli, bisognava quindi entrare nella loro visione del mondo.

La base ideologica della cultura Maya poggiava su pilastri comuni a tutte le culture pre-Colombiane, cioè sui principi della dualità, della circolarità del tempo e della interrelazione di tutti gli aspetti dell’esistente.
Contrapposto al tempo lineare del progresso, calcolo e previsione, il tempo, per i pre-Colombiani, è circolare, tempo dell’”Eterno Ritorno”, e la storia procede per Grandi Cicli, segnati da fasi di distruzione e rigenerazione.
Con loro Dio non ha stretto un patto di non belligeranza, come ha fatto invece con Noé dopo il Diluvio.
Cicli, Ere o Soli, la cui durata è stata minuziosamente calcolata.
Nel manoscritto Azteco chiamato ora Codice Latino-Vaticano, per esempio, sono riportate le date d’inizio, il nome di ogni Ciclo, la sua durata e il dio eponimo correlato strettamente all’elemento fonte di distruzione del Ciclo stesso.
Per Aztechi e Maya i Grandi Cicli del passato erano quattro.
Il nostro, il Ciclo del presente, iniziato il 10 agosto 3114, giorno della nascita di Venere, è il Quinto Sole, ed è pericolosamente vicino al suo termine…

Fondamento, estremizzato, della concezione Maya della vita, essenzialmente religiosa, era il principio di dualità come alternanza ritmica degli opposti, l’uno necessario all’altro, che creavano, ricomponendosi, il movimento spiraliforme della vita.
Vita e morte, luce ed oscurità scaturivano l’una dall’altra.
Ogni divinità, manifestazione, come ogni altra forma dell’esistente, dell’energia dell’Uno Divino, aveva una “doppia faccia”.
Signore degli Inferi era, per esempio, il dio Giaguaro, quando dimorava nelle grotte profonde in cui si celavano gli ingressi al regno della morte e della trasformazione spirituale, così come era Signore della Vita quando, all’alba, usciva dall’oscurità, identificandosi con il Sole.
Divinità duali, dei e demoni, di cui propiziare la faccia irata
Divinità soggette, come tutto ciò che esiste, al processo di vita e morte, al logoramento del ch’ulel, la forza vitale.
Ch’ulel divino che doveva essere necessariamente sostenuto ed integrato dal rito sacro del sacrificio del sangue, l’itz, veicolo dell’energia stessa.

Ossessione della morte, speranza di resurrezione, ricerca ossessiva di un contatto con l’aldilà…Anche l’architettura sacra rifletteva questa ricerca di “ cancelli siderali”, situati all’estremità dell’Albero del Mondo/Serpente delle Visioni, porte spazio-temporali, ingressi al mondo della trasformazione.
Architettura che era anche ricerca di luoghi di concentrazione energetica, per amplificare, soprattutto attraverso la sacra forma della piramide, l’efficacia dei punti di potenza.

Tutto questo Cotterell lo sapeva, mentre studiava il fenomeno delle macchie solari, del campo magnetico del sole e delle sue interrelazioni con bioritmo, genetica e ormoni della fertilità.
Ogni scompenso nell’attività solare, aveva dimostrato, causava uno scompenso nella fecondità umana, così come provocava fenomeni di siccità, anche estremi, nelle zone Equatoriali.

Tutto questo lo sapeva mentre, proseguendo in calcoli sempre più complessi, arrivava alla conclusione che dopo venti cicli di macchie solari, il campo magnetico solare invertiva la sua direzione, provocando uno sbilanciamento della Terra sul proprio asse, con i cataclismi correlati.
E in un Grande Ciclo Cosmico il campo magnetico solare si inverte, secondo i suoi calcoli, cinque volte…
Un campanello cominciò a suonare nella mente di Cotterell. Forse, in un colpo solo, aveva colpito il duplice bersaglio della causa prima della scomparsa dei Maya e del principio su cui fondava il concetto delle Cinque Ere…
Campanello che diventò insistente quando seppe che il numero dei giorni da lui stesso calcolati per il quinto periodo di mutamento di polarità del campo magnetico solare, 1.366.040, già così inquietantemente vicino a quello della nascita di Venere, pianeta calibratore dei cicli solari, indicato ripetutamente dal codice di Dresda, aveva un altro concorrente: quello della data di inaugurazione del Tempio della Croce a Palenque.
Doveva andare assolutamente a Palenque, si disse, considerato anche il polverone che si stava creando attorno alla Tomba di Pacal.
Sicuramente avrebbe avuto, in qualche modo, la conferma che tutta quella fatica non era stata vana.
© E.Fossi - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.

...continua >>>



In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.


Non dimenticare di iscriverti alla NewsLetter di questo sito!


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.