Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
Mi presento...
Sulle Orme del Karma
01. Astrologia Karmica
02. Astrologia dell'Anima
03. Astrologia e Indiani
04. Segno per segno
07. OROSCOPO 2010
08. Maestri di se stessi
09. Le azioni degli Uomini
10. Indiani d'America
11. Archeologia Esoterica
12. L'argomento della settimana
13. La Voce del vento
16. wwNw
17. BIBLIOGRAFIA E FONTI
BACHECA
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
22. Venere nei segni

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Gelosia, prepotenza, sensualità, amore per la bellezza e per l’amore, ecco Venere in Toro. Se amate l’amore che tocca, gusta, odora, vi si avviticchia, se vi sentite all’altezza di sexual intercourses senza tregua…allora avete scelto la Venere giusta.

Congiunta a Marte, o Venere Aretina, l’amore si trasforma in passione, in voglia di possesso, in ricerca delle emozioni; qui l’amore è tutto o niente, è l’Io che si confronta non tanto con ma contro l’altro.
È un amore che brucia energie, ardente ed insicuro, veloce ed irruento…se siete un degustatore/trice di erotismo raffinato e di andamento lento, allora è meglio che cerchiate altrove.

Congiunta a Mercurio d’Aria o in Gemelli, la passione si raffredda, diviene cerebrale, un gioco amoroso, lieve, instabile, con poca profondità emotiva.
È il gioco amoroso del dongiovanni, anche in gonnella, naturalmente, che, contrariamente a quanto forse vi aspettavate, non ha nulla della passionalità tragica di Eros e Tanatos, amore e morte!
L’amore del dongiovanni è mercuriale, narcisistico, seducente in quanto egli vede se stesso riflesso negli occhi dell’altro…mente fredda per i conquistatori, dunque!
Ma attenzione! Se siete pronti a scappare davanti ad una simile prospettiva, ricordate che questa Venere, con il trasformismo androgino proprio di Mercurio, una volta fatta la sua scelta, può trasformarsi quasi nell’alter ego del compagno, assimilandone modi di pensare e di sentire…

Congiunto a Luna, o in Cancro, Venere perde di nuovo il distacco.
Amare, qui, è essere tutt’uno con l’altro, è cercare nell’altro la fonte della stabilità. L’altro è la somma delle esperienze, come lo è la madre per il bambino…solo che questo atteggiamento permane anche nel bambino cresciuto, che ha ancora poco a che fare con individualità separata. Questo tipo di amore non tollera separazioni, viene isolato, recluso da ciò che possa farlo aprire o cambiare, nutrito, spiato…può divenire l’amore vampiro, l’amore che si aggrappa, che ha l’incubo di perdere l’oggetto dell’amore, che può morire soffocato da cotanta cura. E l’epitaffio non può che essere “morto per eccesso d’amore”.
Né pensate di poter sfuggire: piano piano la Venere Cancro, con pazienza e molte lacrime, vi avvilupperà in una inestricabile tela di ragno…

Venere congiunta al Sole, o Venere in Leone può essere l’amore Narciso.
Tutti voi ricorderete Narciso in adorazione della sua splendida immagine riflessa dall’acqua, in cui affoga, nel desiderio di congiungersi all’unica creatura degna di sé, se stesso.
Bello lo è Narciso, ma solo. Crede di bastare a se stesso, di completarsi in un’immagine riflessa, perché non ha ancora avuto la possibilità e l’esperienza del confronto.
Questo può accadere a questa Venere bruciata al fuoco dell’ego, in cui l’io ritorna all’io senza considerare il tu di fronte.
E rimane a guardare il pugno di cenere nella sua mano così bella…
Questa Venere può gratificare il partner, sia sessualmente, e nessuno è più compiaciuto di se stesso, sia con appariscenti doni della più convenzionale ovvietà da un generoso lui, o dalla conquista della più sfolgorante delle lei, che ogni mattina vi affermerà, rendendovi orgogliosi, che è la più bella del reame.
Se è così che vi piace l’amore, sappiate che questa Venere si conquista con l’adulazione…che dovrà essere permanente, perché alla prima critica si scatenerà l’inferno!

Venere in Bilancia. Venere-amore unisce. E il venusiano tende all’unione, all’armonia, tende al bello, al giusto, alla mediazione, ma niente è più simile all’altra faccia della dea, in questo segno così altalenante…e allora edonismo, incapacità di stare soli, leziosità, superficialità, anche affettiva. Le penne del pavone su una livrea da cornacchia, l’indorare la pillola con il luogo comune, il pugno di ferro in un guanto di velluto (non dimentichiamo che Saturno qui è in esaltazione) …anche questo è Venusiano.
Ma non lo scoprirete facilmente: il Bilancino sa gestirsi con diabolica abilità, sa mascherare ogni difetto sotto tanta soave eleganza.

Venere-Mercurio -Terra, Vergine. Anche qui Mercurio gioca di testa, a volte anche di lingua. L’ironia tagliente di un’intelligenza analitica a volte morde, e non è certo un mezzo di seduzione Venusiano.In cambio può esserci una seria collaborazione, qui l’altro esiste, ed inoltre, sotto quel sobrio understatement, può battere un cuore ardente, pieno di passione, spronato dalla più sfrenata, e insospettata, immaginazione.

Venere-Plutone, Scorpione. Questa Venere vuole penetrare nel desiderio dell’altro, discendere nella sua Ombra, scavare nel suo lato oscuro, e questa non è la luminosa funzione di Venere, qui in esilio. Questa Venere è sesso-potere-possesso, libido forte e inquieta, fonte di tensione interiore.
Venere qui è colpevole, dice Granger, e provocherà un doloroso dualismo tra polarità contraddittorie, ambivalenza di sentimenti di fronte all’oggetto di amore.
È la Venere di “attrazione fatale”.
È uno scontro per la resa: ricordatelo, mentre state lasciandovi andare in quei profondi occhi brucianti che promettono passioni oscure…

Venere-Giove, Sagittario. Tutto è grande, iperbolico con Giove, anche le aspettative in amore.Qui Venere risponde alle qualità fondamentale Gioviana-Sagittariana, l’integrazione, l’elaborazione “culturale” degli stimoli esterni, che aiuta alla strutturazione del soggetto.
Venere in Sagittario rappresenta la liberazione dell’affetto e della libido, ma conforme all’adattamento sociale.
La libido di questa Venere è forte, creativa, calorosa, espansiva, generosa…ma non dimentichiamo mai la fragilità del Sagittario, il timore e la fragilità di un segno che accetta la legge ma non ne ha ancora il radicamento Capricornino.
Grandi aspettative, partenza alla grande, con la tendenza al fagocitamento, all’eccesso, alla bramosia di trovare il tutto attraverso l’altro…con il rischio, o la quasi certezza, che tutto si sgonfi, con una delusione che apporta dubbi profondi e un vuoto incolmabile.
Se volete conquistare questa Venere, ricordatevi che ciò che la spegne è la noia, e che dovrete soprattutto divertirla.Dovete essere pronti a salire su una giostra, e, se siete di tendenze pantofolaie, dovete essere pronti a gettare le pantofole, o a cercare altrove!

Venere-Saturno, Capricorno. Questa Venere misura le distanze di sicurezza. L’amore la tenta, ma deve rimanere oltre i confini che il Capricornino si è costruito intorno.Perciò questa Venere preserva sempre il controllo, per non oltrepassare mai i limiti.
La visione di Eros è limitata da questa Venere, che in cambio offre fedeltà all’impegno preso, capacità di vivere il rapporto con distacco. E qui Saturno può divenire, come sempre, maestro: non più lo specchio deformante dell’amore magico, ma l’altro che è altro da sé, posto di fronte a se stesso.Distacco che porta all’indipendenza emotiva.
Perciò, voi amanti appassionati che sognate una fusione totale con l’oggetto del vostro amore, sappiate che, nel fondo di questa Venere, troverete un sottile muro, oltre il quale non potrete andare.

Venere-Urano, Acquario. Qui Venere sogna l’amore come infinita possibilità della mente. Amore che offre libertà per entrambi, in un volo largo, dove ci si incontra e ci si allontana, a seconda dell’ampiezza delle proprie ali. Amore che non vuole tempi, limiti o spazi, che vuole condivisione insieme a momenti di separazione, di crescita individuale.
Se volete un amore dipendente, fusionale, a pelle, eterno, allora non ci siamo.Questa Venere vuole, e rileva le differenze.Urano inoltre ama oggi, domani è un altro giorno.
E attenzione a non farvi attrarre, perdutamente, dal suo scintillio, dal suo distacco che promette paradisi, dalle sue aperture che promettono gli incontri più “osé”…La sua è una sessualità cerebrale, sovente all’atto pratico, inibita, e deludente.
Il coinvolgimento, con il conseguente abbandono ai sensi, non è mai forte, con questa Venere, e forse nasconde la paura Saturnina che il progetto d’amore s’infranga, fragile come la lastra di ghiaccio che la ricopre.

Venere-Nettuno, Pesci. Venere esaltata in Pesci, Nettuno sua ottava superiore, ecco una bella posizione per la dea dell’amore.Venere nel suo bisogno di piacere e di gratificazione, Nettuno nel suo bisogno di romanticismo estremo e delle dimensioni del sogno e della fantasia, sembrano formare l’abbinamento dell’amore perfetto.
Ma fermi, non correte a cercare questa Venere senza prima calcolarne i rischi: forse, alla lunga, mentre ancora siete avviluppati nella morbosa sensibilità Pescina, vi accorgerete che non è voi che il vostro partner ama, ma l’idea dell’amore. Voi, in carne e ossa, non vi vede proprio.Siete un’immagine, come Galatea per Pigmalione.
Nettuno spinge Venere a guardare oltre di voi, nell’indefinito, oltre i confini, spinge alla massima espressione di sé nel campo etereo dell’arte, o del pensiero oltre i limiti…dove voi, con le vostre pretese terrene, non ci siete.
Ci potreste essere, se siete bisognosi di cure oblative, se, ai suoi occhi potete essere l’oggetto di sacrifici spesi sull’altare della compassione, se, in breve, avete bisogno di redenzione…


L’amore che tutto muove, il più importante degli archetipi, su cui si gioca la felicità della vita…e voglio concluderne il discorso con una poesia di Khalil Gibran sul matrimonio. ( da Il profeta)

Amatevi vicendevolmente, ma il vostro amore non sia una prigione:
lasciate piuttosto un mare ondoso tra le due sponde delle vostre anime.
Riempitevi la coppa l’uno con l’altro, ma non bevete da una sola coppa…
Cantate insieme e danzate e siate allegri, ma che ciascuno sia solo.
Come le corde del liuto, che sono sole, anche se vibrano per la stessa
musica.

Datevi il vostro cuore, ma non lo date in custodia uno all’altro.
Perché solo la mano della Vita può contenere i vostri cuori.
E state insieme, ma non troppo vicini.
Perché le colonne del tempio sono distanziate,
e la quercia e il cipresso non crescono l’una all’ombra dell’altro.

© E.Fossi - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.

Blbliografia:
- P.Granger - La Luna Nera - Ed. Armenia
- J e D Parker - Astrologia pratica - il Mattino
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.


Non dimenticare di iscriverti alla NewsLetter di questo sito!


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.